fbpx



In mostra Mingus il graphic novel illustrato da Squaz.

Il racconto della vita tormentata del coraggioso musicista rivoluzionario, sempre schierato a difesa dei diritti civili.

Le tavole nate dalla collaborazione tra il giornalista Flavio Massarutto e il disegnatore Squaz (Pasquale Todisco) in occasione del centenario della nascita di Charles Mingus (1922-1979) contrabbassista e pianista, compositore e band leader, è uno dei più grandi musicisti della storia del jazz.

Gli autori ripercorrono le tappe della vita di Mingus ricostruendo, attraverso le tavole a fumetti, una biografia non canonica, che procede per episodi impaginati. Accanto alla vera e propria rappresentazione visiva del contenuto musicale, la narrazione polifonica dà voce ai diversi personaggi; dalle immagini emergono la ricchezza e la complessità della vita e della musica di Mingus. Nelle tavole è evidente la necessità di dare il giusto rilievo al contesto sociale, culturale e politico, sfruttando le potenzialità del linguaggio del fumetto e la capacità di produrre visioni nella mente del lettore.

Bacilieri e oggi

 in mostra le tavole di Barokko e Bob 84

Bob 84 è un noir a fumetti ambientato in Italia che richiama alla memoria i polizieschi anni Ottanta e i manga d’autore. I disegni a matita sono di Paolo Bacilieri, disegnatore di spessore e dallo stile personalissimo sempre in bilico fra una produzione molto “intellettuale” (vedasi il bellissimo Fun) e incursioni nel fumetto popolare.

Ai testi  Vincenzo Filosa, uno dei più talentuosi autori nostrani e grande esperto del fumetto giapponese “alternativo” che ha firmato fra gli altri Viaggio a Tokyo e Cosma e Mito.

Lorenzo Mattotti La Stanza 3
Roberto Catani La Funambola 4
Giorgio Santucci

Archivio Tricromia

arte
Stefano Ricci Sketchbook Deposito Nero n.1