Claudia Palmarucci

ENTRA NELLA PAGINA DELL’ARTISTA

L’opening virtuale dal titoloLa chimica dell’invisibile Marie Curie in Vernice art collection è dedicata al lavoro di Claudia Palmarucci. Preferiamo immaginare che proprio i celebri affreschi del Cappellone di San Nicola della sua città e le arti belle disseminate nei dintorni abbiano indotto Claudia, nata a Tolentino (MC) nel 1985, a intraprendere gli studi d’arte all’Accademia di Belle Arti di Macerata. Di certo, ai grandi maestri della pittura Claudia Palmarucci guarda costantemente, che si tratti di Watteau piuttosto che di Rubens, e all’illustrazione dedica le sue energie e i suoi pensieri. Con Orecchio Acerbo pubblica il libro La Rosa, che nel 2011 diventerà il suo volume d’esordio con il quale è stata selezionata a Illustrar’arte 2011 e al prestigioso CJ Picture Book 2011

Lorenzo Mattotti La Stanza 3

Roberto Catani La Funambola 4

Archivio Tricromia

Simone Massi Scene dentro noi 25
Stefano Ricci Sketchbook Deposito Nero n.1
Giorgio Santucci