La rassegna virtuale si aprirà con la personale di Fabian Negrin, forse il miglior illustratore attivo in Italia e certamente il più incline a mettersi in gioco e tentare strade nuove soprattutto nel panorama mondiale dell’editoria per ragazzi.

Vernice Artcollection per scoprire un modo nuovo di collezionare grazie all’esclusiva opportunità d’incontrare periodicamente le nuove proposte di Tricromia intenational art gallery.

Las aventuras de Thibaud de la Jacquière (Charles Nodier) carboncino cm 28x22

Appuntamento imperdibile con FABIAN NEGRIN, in mostra 12 carboncini a colori e un b/n tratti da Cuentos de Monstruos racconti classici di mostri e altri esseri mostruosi.

     

Follow the upcoming exhibition Sonia Maria Luce Possentini

past exhibitions

Vernice Collection

Seguire Vernice significa scoprire un modo nuovo di collezionare, aprire la propria conoscenza alle forme più originali del racconto per immagini regalandosi un’immersione fantastica in stili e sensibilità di percorsi attraverso l’opera dei talenti riconosciuti e aprendo a tutte le tecniche espressive contemporanee.

Illustratori e artisti urbani, fotografi, web-artist e 3D designer con un ricercato numero di opere nella galleria virtuale di Vernice Artcollection si alterneranno periodicamente.

Vernice collection entra nel mercato dell’arte con una chiave moderna e sostenibile per favorire l’accesso a un nuovo tipo di collezionismo con proposte fuori dai canali del grande mercato dell’arte, un investimento minimo e favorendo la passione di chi vuole arricchire, appuntamento dopo appuntamento, la conoscenza alle forme più originali del racconto per immagini.

Tricromia dal 1990 scopre, promuove ospita illustratori e disegnatori, artisti e scultori con l’amore per l’arte “semplice” del disegno e anche con spirito giocoso (è anche questo l’arte). Non si accontenta dell’evanescenza di una mostra e mette in atto una cura per fermare il movimento di quei colori che vanno e vengono, che periodicamente si posano sulle pareti bianche della galleria per poi volare altrove. Tricromia diventa anche editore d’arte. Insieme agli artisti decide di “fissare” la bellezza di quei disegni in una pubblicazione.