Marco Ventura

Recentemente l‘editore Feltrinelli ha invitato Marco a collaborare nella realizzazione di copertine per alcuni dei suoi autori più noti, come Daniel Pennac, Isabel Allende e Stefano Benni. Queste quelle pubblicate. L’artista sta lavorando su altri titoli, che usciranno a breve.


MARCO VENTURA, nato a Milano nel 1963, viene da una famiglia di artisti.

Ha studiato all’Accademia di Belle Arti di Brera ed in seguito alla School of Visual Arts di New York.

Lavora come illustratore freelance per editori ed agenzie pubblicitarie di tutto il mondo. Ha ricevuto diversi riconoscimenti, fra cui due medaglie d’argento dell’American Society of Illustrators.

Le riviste Novum, Communication Arts e 3X3 hanno pubblicato articoli sul suo lavoro. Numerose sue opere fanno parte di collezioni private e delle raccolte dei Musei Vaticani, due ritratti da lui realizzati sono stati esposti recentemente a Londra alla National Portrait Gallery per il BP Portrait Award, e alla Royal Society of Portrait Painters. Lavora anche in campo filatelico e numismatico: suoi francobolli sono usciti per la British Royal Mail , la Repubblica di San Marino e lo Stato Vaticano, e nel 2019 una moneta d’argento da 20 Euro da lui ideata è stata coniata per la Città del Vaticano dalla Zecca di Stato.

Collabora inoltre come insegnante con L’Istituto Europeo di Design (IED) di Milano.

Marco Ventura dipinge con i colori ad olio, come i pittori dei secoli passati. Come loro sa curare il disegno fino ai minimi dettagli, rispettando le proporzioni e la prospettiva. Come loro realizza bozzetti a matita estremamente dettagliati. Come loro procede a sottili velature di colore, lavorando lentamente senza scendere a compromessi dettati dalle scadenze. Il suo tocco personale lo porta però oltre il realismo, fino ai territori del surreale, della magia e dell’ironia, e si rivela quindi adatto all’immaginario di autori come Daniel Pennac ed Isabel Allende.