La galleriaTricromia diventa anche editore d‘arte. Insieme agli artisti decide di fissare la bellezza di quei disegni in una pubblicazione. Che vuol dire un libro d’arte, certo, ma anche una scatola, carte, taccuini, persino un teatrino. Nasce una vera e propria collana editoriale dedicata ai maggiori artisti internazionali. L‘avventura con Lorenzo Mattotti, si trasferisce sulle pagine di un libro, Il fantasma nella stanza, al quale seguiranno La stanza, Al finire della notte e Appunti sul paesaggio. Il primo contrassegnato da Tricromia, firmato t, è L’arte della necessità, meraviglioso libro di Munoz.