Andrea Ventura

 

“New Yorker e dintorni” è il titolo scelto da Andrea Ventura per la mostra nella galleria

Tricromia a Roma dal 4 al 28 Maggio 2016.

Il titolo, un’idea di Andrea Ventura, nasce dal pensiero che per molti anni il New Yorker è

stato la sua “casa” lavorativa per eccellenza.

E’ proprio per il New Yorker che ha realizzato moltissimi disegni , alcuni dei più significati

eccezionalmente qui in mostra.

L’esposizione si arricchisce, inoltre, di numerosi disegni e copertine delle

riviste americane ed europee.

Il ritratto di Hoellebecq, scelto per il manifesto della mostra, è stato realizzato per Harper’s

nel 2015.

Andrea Ventura è uno degli artisti visivi più ricercati al mondo. Nei suoi ritratti, dominati da una severa selezione di colori tra tonalità di grigio, di verde e di azzurri, riversa un’intensa e vigorosa forza espressiva.
La singolarità dei personaggi di Andrea Ventura, immaginati come dei busti di statue, sta nella capacità di definire il volume e lo spazio proprio come in una specie di “gianicolo” personale.

E’ un visionario riferimento ai busti dei garibaldini, bagnati di rugiada, visibili all’alba nelle passeggiate romane sul Gianicolo.