Lisa Ponti

lisa_ponti_portrait

Lisa Ponti, disegnatrice e scrittrice, è nata a Milano nel 1922.

Ha scritto un libro di poesie, nel 1941, e uno di favole, “L’Armadio Magico”, nel 1946.

Figlia di Gio Ponti, ha collaborato con lui per quattro decenni (1940-1979) in STILE e in DOMUS, le riviste da lui fondate e dirette. (In Domus ha curato le pagine d’arte fino all’86). Ha assistito Gio Ponti negli affreschi alla Università di Padova.

Da questa esperienza è nato un libro, “Gio Ponti, l’opera” nel 1990.

La prima mostra di disegni di Lisa Ponti è stata alla galleria Toselli, Milano, nel 1992. Di seguito, altre mostre: a Reykjavik, alla galleria Gangurinn, nel 1993, a Barcellona, alla Sio Galeria, nel 1997, a Paestum, al MMMAC, nel 2000 e a Roma, alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna, nel 2005.

Lisa Ponti @Tricromia

The exhibition dedicated to Lisa Ponti by the Tricromia gallery, entitled “Dentro lo standard” (‘Inside the standard’), A4 white paper.

“The minimum reduces the immense to a distance between signs. Points in the void. Which void? The mind is capable of all things. Limitless. Between the cosmos and sleep. I thank the rapid pencil line as it curves and does not slip. I thank the patience of the paper. I thank the water-colour, even if the ring rejects it. It is a duel; I don’t know who’ll win. The clock indicates that it all happens in less than a minute, after eighty slow years, a greeting” (Lisa Ponti).

For Tricromia Lisa Ponti has produced the small publication “Poesia”.

Opere