Andrea Ventura

immagine per sito

Andrea Ventura nato a Milano nel maggio 1968. Si è trasferito a New York nel 1991. I suoi disegni sono stati pubblicati dal The New York Times, The New Yorker, Rolling Stone, Time, Newsweek e molte altre riviste e giornali internazionali. Il suo lavoro è stato esposto in gallerie in vari paesi del mondo. Ha vinto una medaglia d’oro e due d’argento alla Society of Illustrators di New York. Nel 2014 ha pubblicato da Gestalten in Germania una monografia del suo lavoro. Attualmente vive a Berlino.

Andrea Ventura @Tricromia

“New Yorker e dintorni” è il titolo scelto da Andrea Ventura per la mostra nella galleria Tricromia a Roma dal 4 al 28 Maggio 2016.
Il titolo, un’idea di Andrea Ventura, nasce dal pensiero che per molti anni il New Yorker è stato la sua “casa” lavorativa per eccellenza.
E’ proprio per il New Yorker che ha realizzato moltissimi disegni e alcuni dei più significati sono eccezionalmente qui in mostra.
L’esposizione si arricchisce, inoltre, di numerosi disegni e copertine delle più prestigiose riviste americane ed europee.
Il ritratto di Hoellebecq scelto per il manifesto della mostra è stato realizzato per Harper’s nel 2015.
Andrea Ventura è uno degli artisti visivi più ricercati al mondo. Nei suoi ritratti, dominati da una severa selezione di colori tra tonalità di grigio, di verde e di azzurri, riversa un’intensa e vigorosa forza espressiva.
La singolarità dei personaggi di Andrea Ventura, immaginati come dei busti di statue, sta nella capacità di definire il volume e lo spazio proprio come in una specie di gianicolo personale.
E’ un visionario riferimento ai busti dei garibaldini, bagnati di rugiada, visibili, all’alba, nelle passeggiate romane sul Gianicolo.

New Yorker e dintorni