Vernice collection è l’esclusiva opportunità d’incontrare periodicamente in un opening virtuale le opere dei nuovi artisti di Tricromia.

Entrare in Vernice significa scoprire un modo nuovo di collezionare, aprire la propria conoscenza alle forme più originali del racconto per immagini regalandosi un’immersione fantastica in stili e sensibilità di percorsi attraverso l’opera dei talenti riconosciuti e aprendo a quelli emergenti.

Vernice Collection

is the exclusive opportunity to periodically encounter, in a virtual opening, the works of the new Tricromia artists.Entering in Vernice means discovering a new way of collecting, opening your knowledge to the most original forms of narrative through images, diving into a fantastic world of styles and the awareness of paths through the work of recognised talents, and opening up to emerging artists.

The Vernice calendar starts in June 2017.      Follow our updates on Facebook !

Qwerty   personale dello street artist UNO

QWERTY, il nome dato nell’Ottocento alla tastiera della macchina da scrivere, definisce ancora oggi il sistema della tastiera alfanumerica digitale.

Così la tastiera qwerty, appendice indispensabile del nostro rapporto con il mondo, diventa il pretesto di cui si serve UNO per comporre un’antologia del proprio alfabeto estetico e stilistico, un alfabeto che sui fogli si scatena come le schermate impazzite di un software.


  Tricromia

Fogli e colori. Soltanto carta si direbbe… eppure una musica, un mondo.

La passione della Galleria d’arte Tricromia per la carta e i colori è ormai  trentennale.

Sulle sue pareti hanno scritto i migliori artisti e disegnatori, portando ognuno i propri respiri e la propria armonia. Altan, Mattotti, Toppi, Bucchi, Pericoli, De Loustal, Igort, Luzzati, Matticchio, Gipi, Toccafondo, Ricci…